fbpx

In questa puntata pareremo di come si costruisce una landing page. Nello specifico vedremo che esistono due tipi di landing page, una per la raccolta dei contatti e un’altra per la vendita vera e propria.

Queste 2 tipologie di landing page perciò devono essere trattate in modo differente, partendo già dalla loro indicizzazione sui motori di ricerca e qui analizzeremo come fare.

Ci soffermeremo poi sui 7 consigli utili per costruire squezee page che convertano e altri 9 per ciò che riguarda le sales page.

Infine, daremo un’occhiata anche alle risorse utili e cioè agli strumenti più o meno gratuiti per costruire landing page che possano aiutarci a risparmiare del tempo prezioso.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su telegram
Condividi su email

Fonti

Autori

Cos’è una Landing Page

Una Landing Page è una pagina realizzata con l’obiettivo di convertire i visitatori del sito in lead (contatti) o in clienti
Ciò rende questo tipo di pagine differenti dalle “normali” pagine web, progettate per la semplice consultazione di informazioni

https://www.studiosamo.it/guide/landing-page-esempi/

Esistono 2 tipi di Landing Page

Landing Page per la Lead Generation (Squeeze Page)

Consiste in una pagina dove ogni elemento è studiato per indurre l’utente a lasciare volontariamente i suoi dati di contatto attraverso la compilazione di un apposito modulo

Landing Page per la vendita (Sales Page)

Per alcuni prodotti o servizi, la transazione economica può avvenire direttamente online. In questi casi è possibile realizzare particolari tipi di pagine il cui obbiettivo è la vendita

https://www.studiosamo.it/guide/landing-page-esempi/

Indicizzazioni delle squeeze e sales page

le prime nascono per raccogliere indirizzi mail a cui inviare le newsletter, possono essere indicizzate direttamente da Google

Le sales page, invece, sono un po’ più complesse, in quanto devono convincere l’utente ad acquistare il prodotto, normalmente non devono essere indicizzate

https://robertotarzia.com/come-creare-una-landing-page/

Come costruire una Squeeze page di successo

7 consigli utili

Identifica contenuto che il tuo target di visitatori troverà irresistibile

Scegli un titolo che sia chiaro, breve e che colpisca nel segno

Crea un breve testo che supporta e spiega quello che hanno da guadagnare i visitatori fornendo l’indirizzo e-mail

Scegli il design della pagina. Se si tratta di un prodotto specifico, mostralo con una foto di qualità. Se si tratta di servizi, scegli un’immagine che sia interessante e positiva

Utilizza un modulo inserimento dati che sia leggero e non invadente: indirizzo e-mail e nome al massimo

Crea una Call-to-Action breve, concisa e descrittiva

Non utilizzare link di uscita

https://sos-wp.it/squeeze-page/

Come costruire una sale page di successo

9 consigli utili

IL COPY: ovvero la scrittura del testo; deve essere a regola d’arte ed è la parte centrale sulla quale si basa il successo della landing page che converte

LA GRAFICA: Non devi essere né creativo né originale, ma devi essere chiaro, preciso e sintetico

I CONTENUTI: Un “sì” deciso a: Video, Foto, Recensioni (riprova sociale)

LA CALL TO ACTION: Deve essere la cosa più visibile in assoluto. Se la pagina è molto lunga, ti consiglio di inserire il campo più volte e non solo all’inizio (o alla fine)

L’INDIRIZZO (URL): Forse non ci hai mai pensato, ma anziché utilizzare un indirizzo lunghissimo, è meglio usarne uno corto, sensato e che riconduca a te

LA PUBBLICITÀ: Assolutamente da evitare pop-up di qualsiasi genere

COLLEGAMENTI O LINK: l’utente non deve potersi distrarre e tutto quello che può servirgli per essere convinto a compiere l’azione desiderata deve essere contenuto nella landing page

RESPONSIVE DESIGN: La tua landing page deve essere perfettamente visibile da qualsiasi dispositivo, sia esso un tablet, un cellulare o un computer

BONUS: Tanto essenziale quanto sottovalutato, il BONUS è quella spinta che porta l’utente a compiere l’azione desiderata

UPSELLING: Strutturati in maniera che la vendita non si concluda semplicemente dopo il primo acquisto. Se, per esempio, stai lanciando un prodotto a basso costo, proponi uno sconto su quello più costoso

https://robertotarzia.com/come-creare-una-landing-page/

Come promuovere una Landing Page

Sponsorizzate su Facebook: È possibile fare conoscere al pubblico la vostra landing page tramite le sponsorizzate su Facebook

Bisogna avere cura a questo proposito di targettizzare il pubblico in maniera molto accurata

Inserzioni su Google AdWords: Creare dei buoni annunci in Google AdWords è un altro modo per portare traffico ben focalizzato alla landing page

È possibile predisporre due tipologie di campagne, quella di rete di ricerca e quelle di rete display

E-mail marketing: Si tratterà di messaggi inviati a persone che già conoscono la vostra azienda perché in qualche modo sono già entrati in passato in contatto con essa

https://www.communicationvillage.com/blogs/2018/06/25/come-promuovere-una-landing-page/

Risorse utili

Quelle che ho usato e che sto usando

Optimize press
Get response
Elementor Pro

Consigli di Robin Good

Weblium.com
Tilda.cc
Landen.co

https://gopod.me/RobinGood

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su tumblr
Condividi su telegram
Condividi su email

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sostieni questo progetto!

Con questo progetto voglio aiutare tutti i nuovi venditori, quelli con poca esperienza, a vendere meglio e di più. Per farlo però ho bisogno del sostegno di tutti e questa è la forma più sincera per manifestarlo. Attraverso il download di questo Ebook entri a far parte di una comunità che vuole crescere per numero, ma soprattutto per conoscenze. Perciò ti invito a leggere l’ebook, ascoltare i podcast e tenere viva questa comunità che ha bisogno di crescere e farsi conoscere.